Parliamoci chiaro

La copertina è stata disegnata dalla mano di una bambina che ha dato forma alla sua versione della torre di Babele, luogo che da sempre ha significato disordine e confusione. Osservando con lo sguardo puro dei bambini, e il loro cuore leggero, iniziamo questo cammino alla scoperta della comunicazione e di come comunicare in modo efficace possa migliorare la nostra vita e le nostre relazioni, allo stesso modo di come un neonato inizia con la lallazione che anticipa l’arrivo delle prime parole. Tutto è comunicazione: una dichiarazione d’amore, un litigio in famiglia, cercare di spiegare cosa sia la vita a un adolescente, comunicare a un giocatore che andrà in panchina, un colloquio di lavoro, una relazione da esporre al capo in ufficio, l’intervento in una riunione, un prodotto da presentare a un cliente, un esame da sostenere all’università, l’esposizione della tesi di laurea. Situazioni diverse ma che condividono la stessa identica necessità: sapersi esprimere con efficacia e senza paura.

Parliamoci chiaro, questo libro è rivolto a tutti coloro che sentono la necessità di migliorare la propria comunicazione per stare bene con se stessi e con gli altri.

Beato sarà… chi userà le giuste PAROLE!